Your address will show here +12 34 56 78
Apprendimento collaborativo al tavolo interattivo

Nel contesto della comunità CSCL (Computer Supported Collaborative Learning) i tavoli interattivi stanno gradualmente prendendo visibilità come mezzo a sostegno di sperimentazioni di apprendimento collaborativo. Practix, oltre a conoscere bene il mondo del software Educational per lavagne interattive multimediali (LIM) e tablet, sa cogliere le peculiarità di questa tecnologia per creare interfacce che favoriscano e facilitino i processi sociali e cognitivi che stanno alla base di questo tipo di approccio. Tramite le soluzioni software per l’apprendimento e l’Edutainment ideate da Practix, i discenti sono raccolti in piccoli gruppi per affrontare problematiche professionali o di apprendimento, accrescendo la propria preparazione con un approccio rivolto al sostegno delle comunità di pratica. I settori applicativi sono variegati: applicazioni in contesti scolastici fino alle sessioni di approfondimento dei Congressi di professione e nell’Educazione Continua in Medicina (ECM).

Progetto di ricerca TToole

TToole è un software per tavoli interattivi che consente di gestire attività di formazione e lavori di gruppo. Tramite il cloud computing TToole permette di connettere e sincronizzare in rete fino a 10 tavoli interattivi, presenti nello stesso luogo o installati in luoghi differenti. Il singolo tavolo interattivo costituisce un contesto di interazione e apprendimento di gruppo fornendo strumenti e spazio fino ad un massimo di 6 discenti. Questa piattaforma prevede che la superfice del tavolo possa essere suddivisa in singole postazioni di lavoro oppure essere utilizzata interamente affinché il gruppo svolga attività in sincronia. Il progetto è stato ideato per alternare momenti di lezione frontale, con altri di studio individuale finalizzate a far acquisire ad ogni discente le nozioni necessarie per affrontare i momenti di lavoro di gruppo. Il tutto è opportunamente diretto dal tutor presente in sala o collegato in rete, il quale, tramite la sua console di regia, ha feedback costanti sull’andamento delle attività. Il sistema a nuvola permette, inoltre, di tenere traccia delle azioni eseguite da parte dei discenti per poter realizzare successive valutazioni dell’evento formativo.

Mappe di concetto collaborative da tavolo

La tecnica delle mappe concettuali è utilizzata per rappresentare la loro conoscenza riguardo ad un argomento. Lo sviluppo delle mappe in gruppo è un ottimo strumento per affrontare delle sessioni di brainstorming in svariati contesti applicativi, professionali e di apprendimento. Practix ha sviluppato un software sperimentale da tavolo interattivo per lo studio e la creazione collaborativa delle mappe mentali. Ogni persona posta attorno al tavolo multitouch ha a disposizione una tastiera virtuale personale con la quale può creare i nodi che rappresentano le proprie idee ed inserirli nella mappa condivisa con gli altri utenti, il tutto grazie ad un’interfaccia utente coinvolgente e facile da utilizzare.

Mappe multi-utente da tavolo interattivo

Questo progetto esplorativo ha portato allo sviluppo di un prototipo software di visualizzazione multi-utente del terreno dove più operatori contemporaneamente possono analizzare il contenuto. Tramite una avanzata interfaccia progettata per l’uso di uno schermo multi-touch di ultima generazione gli operatori possono osservare il modello di inclinazione del territorio e la mappatura stimata dell’efficienza energetica dei tetti delle abitazioni del territorio. I dati per questo prototipo sono stati forniti dal progetto Solar Potential of Building Roofs.